Zora alla conquista delle tariffe del gas con la rete di livello 2 dell’ottimismo

Zora alla conquista delle tariffe del gas con la rete di livello 2 dell'ottimismo

L’acclamata piattaforma di conio NFT, Zora, ha smascherato la sua rete di scalabilità Ethereum Layer 2 dopo settimane di vigorosi test. Suonando in una nuova era per i creatori e le comunità artistiche, “Zora Network” sta saltando con un duplice scopo: tagliare i costi delle tariffe del gas che in genere gravano sulle spalle dei curatori e dei collezionisti di NFT e trasformare l’esperienza dell’utente in semplicità ed efficienza.

Zora ha raggiunto il limite massimo della rete principale di Ethereum negli ultimi sei mesi. Con 880.000 collezionisti e milioni di NFT coniati, i prezzi del gas sono stati un ostacolo diffuso. Utilizzando la struttura tecnica dell’ottimismo, Zora ha la missione di superare tali barriere, riducendo il prezzo di conio del 25% se confrontato con Ethereum.

La voce è “Puro Internet. Gratuito e prezioso. Risonanza e connessione. Aperto e condiviso. Indipendenza ed espansione. Per tutte le creazioni “, una vasta gamma di piattaforme on-chain si è unita a Zora per attingere ai guadagni lanciati di recente, tra cui il fornitore di portafogli Rainbow, la piattaforma musicale Sound.xyz e il toolkit dell’applicazione Thirdweb Web3, tra gli altri.

https://t.co/L4JGJMT51w pic.twitter.com/2BjPUAiFOh

— ZORA (@ourZORA) 25 maggio 2023

Il viaggio progressivo di Zora

Fondata nel 2020 da un trio di ex studenti di Coinbase, Zora si è sintonizzata sul mondo Web3 fornendo a musicisti e altri artisti una piattaforma per vendere NFT legati a risorse fisiche, come le cassette. Nel corso del tempo, la startup ha spostato la sua attenzione sulla creazione di un protocollo open source, consentendo a chiunque di creare un mercato NFT. Presentando fiducia nelle ambiziose invenzioni della piattaforma, Haun Ventures ha iniettato $ 50 milioni in Zora dopo un round di finanziamento nel maggio 2022, portando la valutazione del progetto a un incredibile $ 600 milioni.

Secondo quanto riferito, Zora ha una base di utenti di circa 130.000, grazie al suo modello di generazione di entrate derivante dalla vendita di strumenti di sviluppo, aiutando le aziende a progettare protocolli gratuiti per le loro esigenze, simili a RedHat e Linux. Di conseguenza, Zora ha facilitato numerosi rilasci di NFT di alto profilo, inclusa la vendita da 4 milioni di dollari di NFT meme Doge e uno dedicato alla Fondazione Warhol.

Le ambizioni della piattaforma ora includono la formazione di una DAO o comunità online con membri basati su token per raccogliere fondi vendendo token di governance. Zora Network rappresenta un passo significativo verso questo obiettivo, migliorando l’accesso aperto nel regno decentralizzato.

Voglio di più? Connettiti con NFT Plaza

Iscriviti alla newsletter settimanale
Unisciti alla nostra discordia
Seguici su Twitter
Come noi su Facebook
Seguici su Instagram

*Tutte le opinioni di investimento/finanziarie espresse da NFT Plazas provengono dalla ricerca personale e dall’esperienza dei moderatori del nostro sito e sono intese solo come materiale educativo. Gli individui sono tenuti a ricercare completamente qualsiasi prodotto prima di effettuare qualsiasi tipo di investimento.

Fanatico dell’arte digitale che offre una prospettiva unica alle notizie NFT.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..