Yuga Labs sta rilasciando una raccolta NFT di Bitcoin Ordinals

Yuga Labs sta rilasciando una raccolta NFT di Bitcoin Ordinals


L’Alfa:

  • Yuga Labs ha annunciato un nuovo progetto di arte generativa in uscita il 5 marzo alle 15:00 PST.
  • La collezione NFT di 300 pezzi, intitolata “TwelveFold”, sarà coniata sulla blockchain di Bitcoin come Ordinals Inscriptions.
  • 288 dei 300 pezzi saranno messi all’asta, con Yuga che tratterrà i restanti 12 per contributori, donazioni e sforzi filantropici.

Immergiti più a fondo:

Il fascino di Ordinals Inscriptions, l’ultima mania per prendere d’assalto lo spazio NFT, è diventato innegabile. Mentre sia i creatori nuovi che quelli affermati si avventurano nel settore del mercato in erba (eludendo le preoccupazioni dei massimalisti delle criptovalute secondo cui gli NFT di Bitcoin stanno causando tensioni alla blockchain più antica del mondo), il famoso giocatore di Web3 Yuga Labs ha ora annunciato l’intenzione di fare lo stesso.

Il 27 febbraio, Yuga Labs, i creatori del famosissimo Bored Ape Yacht Club, ha annunciato una nuova collezione NFT sperimentale chiamata “TwelveFold”. Il prossimo progetto, che è stato anticipato brevemente tramite Twitter, sarà significativamente limitato rispetto al più grande ecosistema Yuga e presenterà un massimo di 300 pezzi. Inoltre, è importante notare che la raccolta non interagirà o sarà correlata a nessun progetto Yuga precedente, in corso o futuro basato su Ethereum.

A differenza delle passate iniziative Yuga, i pezzi che compongono la collezione TwelveFold sono stati realizzati internamente dal team artistico di Yuga Labs utilizzando modellazione 3D, costruzione algoritmica e strumenti di rendering di fascia alta. Secondo Yuga, queste tecniche di rendering producono risultati ad alta fedeltà, che in genere richiedono l’archiviazione di grandi quantità di dati e possono essere costosi per i creatori. Nonostante l’uso delle iscrizioni degli ordinali, tuttavia, Yuga ha apparentemente aggirato questi vincoli di archiviazione e finanziari.

Yuga descrive TwelveFold come un “sistema artistico di base 12 localizzato attorno a una griglia 12 × 12”. Presentata come un’allegoria visiva per la cartografia dei dati sulla blockchain di Bitcoin, la collezione includerà elementi 3D ad alto rendering oltre a caratteristiche disegnate a mano, che fungono da omaggio alle iscrizioni ordinali esistenti, la maggior parte delle quali sono attualmente realizzate da mano.

I laboratori Yuga

Qual è il prossimo?

Potenzialmente a causa della natura di alto profilo di questo lancio e del numero limitato di pezzi disponibili, TwelveFold verrà rilasciato in un formato in stile asta, con tutte le offerte da effettuare in Bitcoin. A partire dal 5 marzo, alle 15:00 PST, l’asta durerà 24 ore. 288 dei 300 pezzi saranno in palio, con i restanti 12 trattenuti per contributori e sforzi filantropici, secondo un post sul blog di Yuga che descrive in dettaglio il calo. Per partecipare, gli offerenti avranno bisogno di un portafoglio self-custodial contenente Bitcoin e un indirizzo Bitcoin vuoto per ricevere un pezzo se un’offerta viene vinta.

Coloro che hanno fatto un’offerta all’asta ma non hanno vinto un posto tra i primi 288 vedranno il loro Bitcoin restituito all’indirizzo del portafoglio ricevente. Fondamentalmente, tuttavia, qualsiasi offerta fatta con un portafoglio di custodia di proprietà di terzi, come quelli degli scambi popolari Coinbase, Binance e altri, non sarà in grado di ricevere rimborsi. Yuga raccomanda inoltre agli offerenti di non tenere nessun altro Bitcoin nel loro indirizzo di ricezione per evitare di confondere il loro satoshi inscritto con altri e di inviarlo accidentalmente dai loro portafogli.

L’asta TwelveFold inizierà domani 5 marzo 2023 alle 15:00 PT e si concluderà 24 ore dopo nel blocco immediatamente prima delle 15:00 PT del 6 marzo 2023. pic.twitter.com/ElKhupaKqo

— Yuga Labs (@yugalabs) 4 marzo 2023

Per ulteriori informazioni sulle iscrizioni degli ordinali, Yuga consiglia agli utenti di familiarizzare con questa guida per prepararsi a partecipare all’asta.

Ma aspetta! C’è più:



Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..