Tutto da sapere sulla stagione III di DeGods e sulla migrazione degli anni ’00 a ETH

Tutto da sapere sulla stagione III di DeGods e sulla migrazione degli anni '00 a ETH

Tra il 9 e il 10 agosto, DeGods ha fatto scalpore nella comunità svelando non uno ma tre aggiornamenti tanto attesi che sono stati attesi con impazienza dagli appassionati di entrambi i progetti DeGods e y00ts. Questi annunci segnano un nuovo capitolo in avanti per l’ecosistema. Ciò include un aggiornamento artistico, un nuovo sistema di punti e la migrazione di y00ts a Ethereum.

Tuttavia, gli annunci hanno incontrato una reazione mista da parte della comunità. Immergiamoci.

DeGods svela l’art refresh di PFP

Credito: DeGods

Innanzitutto, un aggiornamento artistico è al centro dell’attenzione, promettendo di dare nuova vita al progetto con l’obiettivo di rendere il “PFP più elegante possibile”.

Oltre a ripulire i tratti per renderli più semplici, gli artisti hanno anche semplificato gli sfondi e aggiunto DeGod femminili che i possessori possono scambiare con i loro DeGod maschili. Tuttavia, questa non è una nuova collezione: chi vuole mantenere la vecchia arte può farlo.

Non c’è diluizione della collezione, solo 20.000 opere d’arte aggiuntive aggiunte ai metadati della collezione originale. Tieni presente che l’aggiornamento del PFP costerà ai titolari 333 $ DUST.

Credito: Dei

y00ts annuncia il ponte verso Ethereum

1. y00ts migrerà su Ethereum.

— y00ts (@y00tsNFT) 9 agosto 2023

Il 9 agosto, il team di Dust Labs ha anche rivelato la decisione strategica di migrare y00ts sulla blockchain di Ethereum. Ciò avviene dopo che y00ts ha accettato una sovvenzione di $ 3 milioni da Polygon a gennaio e l’ha superata all’inizio del 2023. Come parte della decisione annunciata, y00ts restituirà i soldi della sovvenzione a Polygon.

“Adoriamo ancora Polygon”, ha affermato un tweet dall’account ufficiale di y00ts. “È solo il momento di unire le comunità DeGods & y00ts.”

“Apprezzerei se tutti rimanessero rispettosi di tutte le parti coinvolte”, ha aggiunto Frank DeGods. “È tutto amore.”

La data di migrazione a Ethereum non è stata ancora annunciata. Questa decisione ha portato a lodi, contraccolpi e speculazioni da parte della comunità, con alcuni membri che hanno affermato che “la tecnologia che avevano promesso a Polygon non esiste”.

Presentazione di “Points Parlor”

Aggiungendo un altro livello di intrighi, Degods ha introdotto un nuovo sistema di punti, Points Parlour, che promette di rivoluzionare il modo in cui gli utenti vengono premiati dai progetti NFT. I $DUST raccolti dall’aggiornamento artistico della Stagione III verranno utilizzati per il montepremi di Points Parlor. I premi verranno assegnati ai possessori che puntano i propri DeGods/y00ts NFT, premiando la fedeltà. Maggiori dettagli saranno annunciati.

Sentimento comunitario

Sebbene sia già stata una settimana ricca di eventi per il team di DeGods, il loro lavoro sembra tutt’altro che finito.

Gli ultimi annunci della terza stagione di DeGods hanno suscitato reazioni contrastanti da parte della community, con alcune critiche all’artwork e all’approccio di marketing adottato dal team.

Dopo l’annuncio, Frank DeGods si è rivolto a Twitter per scusarsi con la sua comunità per “armeggiare”. Ha aggiunto che odia deludere la comunità e modificherà il suo approccio.

Ci scusiamo con la community di DeGods & y00ts per aver armeggiato finora.

Questa è la parte in cui tutti dicono “te l’avevo detto”. Odio questa parte. Odio deludere la comunità.

Non ci sono giorni facili. Elaborazione di tutto.

Approccio di aggiustamento. Non vado da nessuna parte.

— Frank (@frankdegods) 10 agosto 2023

Alcuni membri della comunità sembravano votare con i loro portafogli. Un detentore degno di nota ha scaricato più di 100 DeGod in offerte Blur, facendo scendere il prezzo minimo al di sotto di 6 ETH a un certo punto.

Dopo aver ricevuto critiche, il venditore si è poi rivolto a DeGods Discord per approfondire le ragioni della vendita, che sembravano più personali che legate alle critiche al progetto.

Le statistiche NFT hanno notato che mentre i 241 DeGod totali venduti nelle offerte Blur oggi hanno segnato un balzo significativo, è stato guidato solo da 22 venditori.

Un singolo portafoglio ha appena venduto più di 100 DeGod in offerte.

OpenSea li ha segnalati, anche se è molto probabile che gli algoritmi lo stiano identificando erroneamente.

Molti graal scaricati nelle offerte di raccolta. Il prezzo è sceso sotto i 6 ETH anche se gli acquirenti sono intervenuti.

Offerte ora 6,68 ETH. pic.twitter.com/B6Rxsjwhlh

— NFTstats.eth (@punk9059) 10 agosto 2023

Al momento della pubblicazione, il prezzo minimo di DeGods era di 6,86 ETH, in calo rispetto agli 8,8 ETH prima degli annunci. Tuttavia, la storia ha dimostrato che potrebbe non essere saggio scommettere contro la squadra di DeGods nei momenti di dubbio. Con un improbabile ritorno già alle spalle e Frank DeGods che promette di apportare modifiche, il tempo dirà cosa riserva il prossimo capitolo del progetto.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..
Bring the outside in : 10 colorful indoor plants to add a pop of joy.