Tessera ed Escher cesseranno tutte le operazioni

Tessera ed Escher cesseranno tutte le operazioni

In un annuncio improvviso oggi, Andy Chorlian, co-fondatore e CEO della Fractional Token Company, ha rivelato che le piattaforme Web3 Tessera ed Escher inizieranno lentamente a chiudere le operazioni nel prossimo futuro.

Lanciato nel 2021 con il nome di Fractional Art, Tessera si è fatto un nome come servizio Web3 specializzato nella proprietà frazionata di NFT, consentendo ai fan di possedere un pezzo di NFT blue-chip come Bored Apes o CryptoPunks. La piattaforma alimenta anche Nounlets, un’iniziativa NFT sperimentale che consente la proprietà collettiva di un singolo nome. Escher, lanciato nel marzo 2023, è stato progettato come un mercato che consente agli utenti non solo di vedere tutte le opere di un artista in un unico posto, ma anche di scoprire NFT di belle arti edizioni.

La fine di un era

In un messaggio sincero, Chorlian ha espresso gratitudine a tutti coloro che hanno sostenuto l’azienda e si è impegnata a garantire che il processo di liquidazione sarebbe stato condotto in modo responsabile. Ha anche sottolineato che il team stava facendo questo passo mentre si trovava nella posizione finanziaria per farlo senza problemi, con l’obiettivo di concentrarsi sul supporto dei propri dipendenti durante la transizione.

Dopo molte discussioni, abbiamo preso la decisione incredibilmente difficile di chiudere tutte le nostre operazioni @tessera e @escherxyz nelle prossime settimane.

— andy (@andy8052) 12 maggio 2023

“Abbiamo trascorso molto tempo analizzando attentamente i possibili scenari di mercato, la nostra struttura aziendale e la nostra situazione finanziaria e abbiamo deciso che questa era la scelta migliore per il nostro team e gli investitori”, Chorlian, una nota figura di Web3 e co-conduttrice del We Do A Little podcast, ha scritto nell’annuncio di Twitter. “Quando abbiamo approfondito il modello economico di Escher, abbiamo visto che gli obiettivi che dovevamo raggiungere per raggiungere la redditività, rispetto ai tempi e ai costi delle risorse per scalare lì, semplicemente non si sommavano o non avevano un buon senso per gli affari”.

L’annuncio è stato uno shock per molti nella comunità NFT, che hanno espresso la loro gratitudine e simpatia per il tweet di Chorlian. Fractional Art è stata vista come una grande innovazione dalla più ampia comunità Web3 quando è stata lanciata per la prima volta.

Sono deluso di sentirlo perché so che stavi cercando di riempire un vuoto attuale nel nostro spazio. Tuttavia auguro ogni bene a te e alla tua squadra e so che è una decisione difficile da prendere per qualcuno il cui cuore è nel posto giusto. 🫂

— Guido™️ (@GuidoDisalle) 12 maggio 2023

mi dispiace sentirlo, ma apprezzo il contributo tuo e del team allo spazio

qualcosa mi dice che questa eredità non è ancora finita 🫡

— DCinvestor (@iamDCinvestor) 12 maggio 2023

Fractional Art (Tessera) si è rapidamente guadagnata una reputazione per l’innovazione dopo il lancio, consentendo a più persone di possedere congiuntamente un singolo NFT. Ad agosto 2022, oltre 70.000 utenti possedevano collettivamente più di 6.500 NFT sulla piattaforma, incluso uno zombie CryptoPunk del valore di 3,46 milioni di dollari al momento del suo acquisto. Tessera ha anche raccolto fondi per cause sociali, tra cui una raccolta fondi di 8 milioni di dollari per l’Ucraina, ed è stata il luogo di nascita di organizzazioni autonome decentralizzate (DAO) come Doge NFT e FreeRossDAO.

Lutto Escher

La notizia è particolarmente amara per i fan del lavoro di Chorlian che non vedevano l’ora del futuro di Escher. Ad aprile, Chorlian si è rivolto a Twitter per condividere la sua visione della piattaforma, costruendo una destinazione Web3 che fungesse da aggregatore della totalità del lavoro di un artista. A partire dalle edizioni, una meccanica di rilascio NFT che ha guadagnato un’enorme popolarità verso la fine del 2022, la piattaforma ha agito da sportello unico per tutto il lavoro di un artista partecipante. La piattaforma comprendeva lavori di artisti del calibro di Dave Krugman, Summer Wagner, Postwook, Alpha Centauri Kid, Bryan Brinkman e altri.

Speriamo di rendere gli showroom il luogo ideale per scoprire, visualizzare e collezionare l’intero portfolio di opere di un artista

Nel corso del tempo, Escher consentirà agli artisti di esprimersi in modo semplice e creativo attraverso l’aggregazione completa, la personalizzazione dello showroom e alcuni strumenti divertenti

— andy (@andy8052) 21 aprile 2023

Nell’annuncio di chiusura di Chorlian, ha sottolineato che non andrà da nessuna parte, rassicurando i suoi seguaci che continuerà a rimanere nello spazio e costruire durante quello che sta diventando sempre più visto come il più freddo inverno crittografico degli ultimi anni.

“Ho riflettuto molto su tutti i miei errori negli ultimi anni come fondatore per la prima volta”, ha detto, “e condividerò questi pensieri in un altro momento”.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..