Latashá sulla promozione della musica Web3

Latashá sulla promozione della musica Web3


Uno dei settori più promettenti emersi dalla proliferazione della tecnologia NFT e blockchain negli ultimi anni è senza dubbio la musica Web3. Considerando che l’industria musicale legacy ha continuato a fallire gli artisti più e più volte, i creativi musicali di tutti i tipi si sono riversati sulla blockchain per tentare l’indipendenza e avere successo.

Finora, pochi hanno raggiunto una capacità di resistenza così significativa nel settore della musica blockchain come Latashá. Rapper, poeta, performer, coordinatore di eventi, community manager e molto altro ancora, il fondatore di Zoratopia ha continuato a definire l’aspetto e il suono dell’eccellenza nella musica Web3. In tal modo, è emersa come una delle principali sostenitrici della musica Web3 e un ottimo esempio di prosperità NFT musicale.

Questo è precisamente il motivo per cui, nel 2023, l’artista multi-sillabato si è assicurato ancora una volta un posto nell’elenco NFT100 di nft now di leader influenti nello spazio. Di recente ci siamo seduti con lei per discutere del suo viaggio nella musica Web3, della fondazione di Zoratopia, del prossimo capitolo della sua carriera e altro ancora.

Dai legami delle etichette all’IP blockchain

Prima che Latashá si trovasse vicino alla musica blockchain, aveva già deciso di farsi un nome come rapper. Essendo caduta nella musica, come dice lei, “accidentalmente” a causa del suo interesse e coinvolgimento nelle battute di poesia, quando è entrata a far parte di Web3, aveva già accumulato oltre un decennio di esperienza di registrazione. Si era persino assicurata l’apertura di concerti per artisti come Kanye West, Q-Tip, Big Sean e altri lungo la strada.

Tuttavia, tutto è cambiato per Latashá quando è venuta a conoscenza dell’innovazione in atto nello spazio NFT musicale. “Penso davvero che Web3 abbia completamente cambiato la mia esistenza”, ha detto in una precedente intervista con nft now. “Ero un artista in difficoltà che cercava di capire questa cosa, e quando ho capito [to Web3]mi sentivo come se qualcosa stesse guarendo dentro di me.

All’inizio del 2021, Latashá ha intrapreso il suo viaggio creativo blockchain con il conio di un NFT per la sua canzone Ilikedat su Zora. In tal modo, è diventata una delle prime artiste a vendere video musicali come NFT. Da allora, ha definito quasi da sola il mercato NFT dei video musicali, con i suoi lavori esposti e venduti in tutto il mondo.

Dopo aver assistito in prima persona al potere trasformativo degli NFT, Latashá si è raddoppiato, coniando poesie e performance art prima di tornare inevitabilmente a coniare video musicali. Durante il suo processo sperimentale, e nel corso di una sola estate, è stata in grado di generare un reddito equivalente a quello che avrebbe ottenuto da un contratto discografico, ma senza cedere i diritti ai suoi master (come accade con la maggior parte dei contratti discografici. )

Oltre ad affermarsi come uno dei principali attori negli NFT musicali attraverso i suoi sforzi artistici, è diventata rapidamente un’amministratore di eventi Web3 dopo essere stata assunta come capo della programmazione della comunità presso Zora nel giugno dello stesso anno. Questo, a sua volta, ha portato alla creazione della piattaforma educativa Zoratopia. Qui, Latashá organizza eventi e conversazioni per offrire ad artisti, collezionisti e spettatori curiosi un migliore accesso alle informazioni su come il metaverso e gli NFT possono avvantaggiarli.

Quando lo spazio NFT alla fine è entrato in un mercato ribassista nel 2022, Latashá ha mantenuto la sua fede nella natura rivoluzionaria di Web3, a volte mettendo in pausa le sue iniziative artistiche per aiutare a riunire la comunità. Curando di persona le attivazioni di Zoratopia sia a NFT.NYC che ad Art Basel Miami, ha contribuito a consolidare l’importanza degli eventi IRL Web3, promuovendo celebrazione e positività lungo il percorso.

Nel 2023, tuttavia, Latashá afferma che la sua attenzione è tornata a guidare l’innovazione musicale Web3 attraverso immagini musicali. “Stai attento a Latashá perché quest’anno è tutto incentrato su questa cosa della musica”, ha detto in un’intervista con nft now.

Una nuova era per promuovere la musica Web3

Attraverso le sue opere d’arte (a cui si riferisce affettuosamente come il suo “lavoro del cuore”), Latashá sta cercando di forgiare le sue teorie e storie sulla femminilità nera, l’auto-potenziamento, l’autonomia, l’amore e la trascendenza. Sebbene sia diventata nota come progenitrice di iniziative per coinvolgere artisti emarginati in prima linea nel Web3, recentemente si è aperto un nuovo capitolo nella sua carriera, dando importanza ai suoi sforzi creativi individuali.

“Sono molto eccitato per dove stiamo andando negli NFT musicali, e soprattutto per me stesso e per quello che sto creando. L’anno scorso, gran parte del mio lavoro è stato dedicato a Zoratopia, alla comunità, alla costruzione di infrastrutture davvero stupefacenti e alla connessione tra le persone”, ha affermato Latashá. “Ma quest’anno sono di nuovo profondamente legato alla mia musica. Sto lavorando a un progetto nuovo di zecca di cui sono davvero entusiasta, ho appena fatto delle uscite enormi, quindi mi sento davvero bene.

Per dare il via a questa nuova era in grande stile, Latashá ha accettato di essere curata come parte sia dell’NFT Korea Festival che dell’asta My Body My Business della co-fondatrice di Pussy Riot Nadya Tolokonnikova. Il primo le ha procurato un pubblico internazionale più ampio, con il suo pezzo The Net che ha chiuso con un’offerta enorme di $ 21.000. Quest’ultimo, ospitato da Sotheby’s, presentava una varietà di pezzi creati da importanti artiste in Web3, ma ha preso una strana piega quando sono iniziate le offerte.

Insieme all’offerente che tirava l’offerta, mi è stato chiesto di abbassare il mio prezzo di riserva.

All’inizio volevo farlo ma mi rifiuto. Sono stufo e stanco di queste istituzioni che limitano le arti nere.

L’ho fatto per il quadro più ampio per noi, ma mi rifiuto di permettere a chiunque di svalutare me e la mia gente. https://t.co/qUYwnrmusY

— LATASHÁ.eth (@CallMeLatasha) 14 marzo 2023

In un evento che ancora una volta ha creato contesa tra Web3 e Sotheby’s, la riserva d’asta per il pezzo di Latashá Start Here è stata soddisfatta, solo che l’offerente si è ritirato poco dopo, con la conseguenza che le è stato chiesto di abbassare il prezzo di riserva. Lei, ovviamente, ha rifiutato e, così facendo, apparentemente ha spinto la Superchief Gallery di New York a lanciarsi e a emettere la propria offerta vincente di $ 5.000 per rispetto della sua integrità.

“Ero piuttosto incazzato per questo, ma abbiamo lavorato sulle sensazioni di tutto questo, e ora, almeno, ho Sotheby’s nel mio curriculum”, ha detto Latashá a proposito della situazione. “Come so, non ci sono state immagini musicali di artisti indipendenti che sono andate da Sotheby’s, quindi è stata comunque una pietra miliare davvero incredibile, e mi ha fatto ricordare che la musica è un’arte raffinata; le immagini musicali sono un’arte raffinata.

Riassumendo l’evento, Latashá ha affermato che è importante ricordare che le istituzioni sono quello che sono e che Web3 può solo sperare che possano svolgere un ruolo nel miglioramento degli artisti. Ha anche notato che mentre l’asta di Sotheby’s doveva essere un evento significativo per l’uscita del suo nuovo progetto, non ha ancora rallentato minimamente i suoi piani attuali.

Qual è il futuro di Latashá?

Con questo nuovo capitolo della carriera di Latashá incentrato principalmente sulle sue iniziative creative, lo sviluppo più importante attualmente in atto è il lancio della campagna per il suo prossimo album che uscirà alla fine del 2023. Sebbene pochi dettagli siano stati resi pubblici, afferma che fan e collezionisti vorranno rivolgere la loro attenzione a gallerie e case d’asta nei prossimi mesi.

“Non posso parlarne troppo a fondo, ma ho pubblicato immagini musicali in diverse gallerie e spazi. Semplicemente come la campagna per il mio album”, ha detto Latashá. “Quindi è qualcosa che stiamo tranquillamente facendo in questo momento. Immagino di averlo fatto sentire forte dicendolo a nft adesso [she laughs]ma lo stiamo facendo come inizio della campagna per un grande album che uscirà da me entro la fine di quest’anno.

Con ulteriori informazioni che verranno rilasciate tramite il Twitter di Latashá, i clienti dello spazio musicale Web3 vorranno sicuramente ascoltare il suo suggerimento e tenere d’occhio ciò che verrà. Perché considerando la sua storia di eccellenza, le imminenti aggiunte di Latashá al mercato degli NFT musicali serviranno senza dubbio a rivoluzionare ulteriormente la dinamica artista-fan e ispirare coloro che cercano di staccarsi dalle tradizionali strutture della carriera musicale per seguire le sue orme.

Vuoi più interviste premiate NFT100? Ottieni l’elenco completo di tutti quelli con cui abbiamo parlato qui.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..
Registration of hkid for domestic helper | 健樂護理有限公司 kl home care ltd.