La legge dell’IRS impone la segnalazione delle operazioni di criptovaluta

La legge dell'IRS impone la segnalazione delle operazioni di criptovaluta

L’IRS ha apportato una trasformazione sostanziale al settore blockchain statunitense implementando una nuova legge sulla rendicontazione fiscale per le transazioni di “asset digitali”, comprese le criptovalute, a partire dal 1° gennaio 2024.

Nel tentativo di reprimere il riciclaggio di denaro, gli individui e le aziende che ricevono 10.000 dollari o più in risorse digitali devono segnalare la transazione (compresi nomi, indirizzi, numeri SS, ecc.) all’IRS entro 15 giorni.

Coin Center, sostenitore della politica sulle criptovalute, evidenzia le profonde implicazioni del nuovo regolamento, sottolineando che il mancato rispetto di questo “nuovo reporting fiscale sulle criptovalute” porterà ad accuse criminali, come sottolineato dal direttore esecutivo della società, Jerry Brito:

Dal 1° gennaio sono entrati in vigore nuovi obblighi di rendicontazione fiscale sulle criptovalute.

Se ricevi $ 10.000 o più in criptovalute, ora hai l’obbligo di segnalare la transazione (compresi nomi, indirizzi, numeri SS, ecc.) all’IRS entro 15 giorni sotto la minaccia di un’accusa di crimine. pic.twitter.com/wyRsfJEpMo

– Jerry Brito (@jerrybrito) 2 gennaio 2024

Voglio di più? Connettiti con le piazze NFT

Iscriviti alla newsletter settimanale
Seguici su Twitter
Metti mi piace su Facebook
Seguici su Instagram

*Tutte le opinioni sugli investimenti/finanziari espresse da NFT Plazas provengono dalla ricerca personale e dall’esperienza dei moderatori del nostro sito e sono intese solo come materiale didattico. Gli individui sono tenuti a ricercare a fondo qualsiasi prodotto prima di effettuare qualsiasi tipo di investimento.

Fanatico dell’arte digitale che porta una prospettiva unica alle notizie NFT.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..