In che modo Brycent sta supportando una nuova economia di gioco con gli NFT

In che modo Brycent sta supportando una nuova economia di gioco con gli NFT


Bryce Johnson, meglio conosciuto come Brycent, è una voce di spicco nei giochi Web3. Giocatore di lunga data, si è imbattuto per la prima volta negli NFT quando ha sentito Axie Infinity – soprannominato Pokémon sulla blockchain – menzionato in un podcast all’inizio del 2021. È stato un abbinamento perfetto per Brycent, che è cresciuto giocando a Pokémon e ha lavorato come ingegnere del software.

Anche il tempismo era giusto. Una recente impresa di avvio era fallita e Brycent ha deciso di tornare a un lavoro dalle nove alle cinque, con l’intenzione di giocare nel tempo libero. Non sapeva che la sua passione per i giochi lo avrebbe presto condotto in un viaggio incredibile, rendendolo una figura chiave nell’emergente panorama dei giochi Web3.

In qualità di vincitore del premio NFT100 del 2023, nft si è recentemente seduto con Brycent per discutere del suo viaggio verso la ribalta del gioco e dei suoi pensieri sul futuro dello spazio.

Alla scoperta di Axie Infinity

Curioso di vedere se qualcuno stava trasmettendo in streaming questo gioco Pokémon basato su blockchain, Brycent si è rivolto a Twitch. Con sua sorpresa, nessuno stava trasmettendo Axie Infinity nell’aprile 2021. Ora dice a nft: “Questo doveva essere il futuro dei giochi, ma nessuno sulla più grande piattaforma di streaming di giochi lo stava trasmettendo”.

Cogliendo l’opportunità, Brycent ha iniziato a trasmettere in streaming Axie Infinity. I suoi sforzi costanti lo hanno reso gradualmente un nome familiare nella comunità del gioco e infine nel più ampio spazio NFT. Tuttavia, alla fine del 2021, il suo marchio era cresciuto ed era frustrato da Axie Infinity a causa del modo in cui gestivano i tokenomics, tra gli altri problemi.

Brycent ha riconosciuto che gli sviluppatori non potevano creare un token di ricompensa sostenibile e, nelle sue parole, “stampare denaro dal nulla”. Invece, ai suoi occhi, il successo nei giochi Web3 richiede due elementi cruciali: contenuti divertenti ed educazione sul valore della tecnologia blockchain. “Ho visto che la tokenomics gioca per guadagnare non era sostenibile, e ho avuto un sacco di contraccolpi per questo”, ammette.

Brycent ha continuato a forgiare la propria strada dopo aver firmato con VaynerSports di Gary Vaynerchuk nel 2021.

Costruire un marchio di gioco Web3

Con i suoi flussi giornalieri e i suoi commenti taglienti sul settore, Brycent è diventato rapidamente una base di conoscenza per i nuovi arrivati ​​nei giochi Web3. Per tutto il 2022, si è concentrato sulla costruzione della sua community su Twitter, YouTube e Twitch, dove ora vanta oltre 300.000 follower combinati. Ha accumulato il suo seguito grazie al suo impegno per l’iterazione, sollecitando feedback, creando con coerenza e abbracciando la possibilità del fallimento.

La dedizione di Brycent alla sua arte lo ha portato a vincere il premio Gam3r’s Choice Content Creator of the Year. Ha anche co-fondato Loot Squad, una NFT Gaming Guild specializzata nella creazione di prodotti di consumo blockchain e yield farming in NFT Games, consolidando ulteriormente la sua posizione nel settore.

Dietro le quinte, Brycent ora lavora con un team di redattori, community manager e altro ancora, molti dei quali ha incontrato durante i suoi giorni in Axie Infinity come parte del programma accademico del gioco. Attraverso questo programma, giocatori come Brycent, che possiedono set completi di Axie NFT ma avevano una disponibilità limitata, sono stati in grado di supportare i giocatori che avevano tempo sufficiente ma non avevano i mezzi finanziari per partecipare al gioco.

Sebbene Brycent abbia raggiunto un notevole successo, è tutt’altro che compiacente. Afferma: “Voglio essere un leader. Non solo nel gaming e non solo nel Web3. Ma attraverso il web2, il web3 e l’intrattenimento in generale.”

Brycent su TikTok, YouTube e cosa c’è dopo

Mentre riflette sullo stato attuale della creazione di contenuti, Brycent afferma: “Penso che siamo arrivati ​​a un punto in cui sopravvalutiamo i video di 15 secondi. Sì, le metriche su quel contenuto potrebbero essere buone, ma cosa c’è di memorabile in questo?

Un canale YouTube di successo, secondo Brycent, ha il potenziale per indirizzare i follower su altre piattaforme, cosa che non vede accadere con TikTok e altri canali di breve durata. Osserva: “Conosco molti creatori che hanno milioni di follower su TikTok e solo poche migliaia su altri canali. A cosa serve questo a qualcuno?

Anche TikTok sembra spostarsi verso contenuti di lunga durata, riconoscendo, come fa Brycent, che i contenuti di breve durata possono aumentare le metriche superficiali ma non riescono ad avere un impatto reale.

Con questo in mente, Brycent ha in programma di investire più tempo in contenuti YouTube di lunga durata – “vecchi affidabili”, come li chiama lui – per costruire un ecosistema sostenibile in Web3. Per quanto riguarda l’aspetto di quei video, vuole concentrarsi su contenuti educativi e commenti di gioco più ampi mentre va avanti.

Il suo canale Twitch, dove trasmette in streaming quattro ore al giorno dal lunedì al venerdì, rimane la sua ancora di salvezza. Ma ha in programma di estendere le sue ore di streaming su YouTube, concentrandosi sulla creazione di meno video di alta qualità e di grande impatto.

Abbracciare il futuro dei giochi Web3

Brycent ritiene che ci sia un’opportunità significativa per altri creatori di partecipare ai giochi Web3 e accoglie con favore la competizione.

È convinto che gli sfidanti spingeranno lui e tutti gli altri a migliorare. “C’è una mancanza di persone che vogliano essere artefici del gusto nel modo giusto in Web3[…]il mio contenuto non si basa sul fatto che ci guadagni o meno un dollaro. Voglio intrattenere ed educare”. Fedele alla sua parola, Brycent non si prende troppo sul serio. È noto per fare imitazioni durante i suoi streaming e il freestyle per lunghi periodi.

Nonostante il suo atteggiamento giocoso, Brycent è realistico riguardo alle sfide che devono affrontare i giochi Web3. Immagina lo spazio alle prese con l’adozione mainstream per qualche tempo a causa della sua natura di nicchia. Tuttavia, anticipa che alcuni giochi, come Deadrop di Dr DisRespect, potrebbero ottenere un’adozione di massa quest’anno nonostante il mercato più ampio sia invaso da “spazzatura pixelata” e schemi Ponzi.

Brycent è determinato a non essere il ragazzo che esalta i giochi che non ce la fanno. Invece, vuole essere la voce a cui si rivolgono gli studi di gioco quando il mercato decolla: qualcuno con un pubblico di giocatori dalla mentalità aperta desiderosi di esplorare e superare i confini in qualcosa di nuovo.

Si posiziona come “quel ragazzo” creando contenuti significativi, educativi e divertenti. “Un buon contenuto è come una buona musica”, afferma Brycent. “Puoi ascoltare Stevie Wonder oggi, e colpisce ancora. Voglio creare contenuti del genere. Il tipo a cui posso guardare indietro tra 10 anni e vedere che è ancora di grande impatto e ancora rilevante.

Vuoi più interviste premiate NFT100? Ottieni l’elenco completo di tutti quelli con cui abbiamo parlato qui.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..