Il ruolo degli NFT nell’interoperabilità dei videogiochi

Il ruolo degli NFT nell'interoperabilità dei videogiochi

Il 9 ottobre 2022, Sony ha depositato un brevetto intitolato “NFT Framework for Transferring and Using Digital Assets Between Game Platforms”. Questo brevetto rappresenta un potenziale passo avanti per un caso d’uso NFT unico di cui le persone hanno discusso per anni.

Gli NFT possono consentire ai giocatori di trasferire oggetti da un gioco all’altro. Ad esempio, puoi guadagnare un vestito in “Fortnite” e usarlo in “Call of Duty”. Tuttavia, ci sono diversi ostacoli che gli editori e gli sviluppatori devono superare per trasformare questa idea in realtà.

Brevetto di Sony

Secondo il brevetto, Sony mira a creare un sistema in cui i giocatori ricevono NFT quando guadagnano un oggetto di gioco. “L’asset digitale può essere utilizzato, tramite l’NFT, attraverso diverse simulazioni al computer e/o attraverso diverse piattaforme di simulazione al computer. La proprietà dell’NFT può anche essere successivamente trasferita ad altre entità di utenti finali per il loro uso attraverso diverse simulazioni e/o piattaforme.

Non ci sono informazioni su come Sony intende utilizzare questa tecnologia e se gli utenti dovrebbero pagare una quota per partecipare. È troppo presto per dire se sarà isolato per giochi specifici, ma il loro linguaggio implica che sia destinato a essere multipiattaforma.

In che modo gli NFT consentono l’interoperabilità dei videogiochi?

Gli NFT sono uno dei modi più semplici per gli sviluppatori di ottenere l’interoperabilità dei videogiochi. Quando un giocatore accede al proprio account, può collegare il proprio portafoglio crittografico. Il gioco leggerà il contenuto del portafoglio del giocatore e determinerà quali oggetti di gioco ha in base agli NFT di gioco che possiede.

Quando un giocatore passa da un gioco all’altro, il nuovo gioco legge nuovamente il contenuto del proprio portafoglio e gli fornisce oggetti di gioco in base al contenuto del proprio portafoglio.

Vantaggi dell’interoperabilità dei videogiochi

  • Proprietà degli oggetti di gioco: Molti giochi, come “Fortnite” e “Pokemon Go”, vietano ai giocatori di vendere i propri account o oggetti di gioco, il che significa che non li possiedono veramente. L’utilizzo degli NFT nei videogiochi tradizionali darebbe ai giocatori il vantaggio di possedere le cose che guadagnano.
  • Esperienza di gioco migliorata: I giocatori spesso trascorrono molte ore su un singolo videogioco perché il loro duro lavoro e i loro risultati non possono essere trasferiti a un nuovo gioco. L’interoperabilità darebbe loro il vantaggio di utilizzare i loro premi su vari titoli.
  • Nuove opportunità di reddito per gli sviluppatori: Sviluppatori ed editori potrebbero aggiungere royalties ai loro NFT di articoli di gioco, offrendo loro un nuovo flusso di entrate.

Barriere all’interoperabilità dei videogiochi

I problemi di licenza saranno sicuramente un ostacolo all’interoperabilità dei videogiochi. Gli sviluppatori probabilmente vorranno mantenere i loro articoli e la proprietà intellettuale fuori dai titoli concorrenti.

Lo scambio di elementi tra vari titoli creerebbe nuovi oneri di sviluppo per i creatori di videogiochi. Il trasferimento di un oggetto da un gioco all’altro sarebbe relativamente facile se utilizzassero lo stesso motore e avessero stili artistici simili. D’altra parte, creare un oggetto “Minecraft” comparabile in un gioco come “Halo” sarebbe una sfida.

Sebbene sia complicato creare oggetti comparabili per vari titoli, gli sviluppatori potrebbero utilizzare un sistema simile a quello degli Amiibo di Nintendo. Ad esempio, un giocatore con un Amiibo di “Zelda” potrebbe sbloccare una spada se la scansiona mentre gioca a “Zelda: Breath of the Wild”. Tuttavia, la scansione dello stesso Amiibo durante la riproduzione di “Super Smash Bros” potrebbe far guadagnare loro un nuovo vestito.

Gli NFT potrebbero essere utilizzati per sbloccare oggetti di valore simile in vari giochi, anche se non sono esattamente gli stessi.

Voglio di più? Connettiti con NFT Plaza

Iscriviti alla newsletter settimanale
Unisciti alla nostra discordia
Seguici su Twitter
Come noi su Facebook
Seguici su Instagram

*Tutte le opinioni di investimento/finanziarie espresse da NFT Plazas provengono dalla ricerca personale e dall’esperienza dei moderatori del nostro sito e sono intese solo come materiale educativo. Gli individui sono tenuti a ricercare completamente qualsiasi prodotto prima di effettuare qualsiasi tipo di investimento.

Artista NFT. Musicista. Fondatore di Crescendo.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..