Esperimento Web3 a tema Pepe di Jack Butcher

Esperimento Web3 a tema Pepe di Jack Butcher

Web3 non manca di “episodi crossover”, momenti nella cultura della criptoarte in cui progetti, meme e personalità si fondono e si influenzano a vicenda in modi significativi. Il commento quotidiano di Beeple sullo spazio NFT ne è un buon esempio, ma è ben lungi dall’essere l’unica voce influente che trasforma le tendenze esistenti in qualcosa di fresco e nuovo, che si tratti di una semplice osservazione o di un vero e proprio progetto Web3.

Uno dei simboli più duraturi nel mondo delle criptovalute è Pepe the Frog, l’iconico personaggio dei cartoni animati del 2005 creato da Matt Furie. Dalla sua creazione, Pepe the Frog è diventato uno dei meme più riconoscibili (e sottratti) di Internet. In Web3, è apparso in tutto, dai progetti NFT basati sul personaggio agli omonimi memecoin di criptovaluta.

Quindi non sorprende che Pepe abbia influenzato la creazione di Openen, una delle ultime collezioni NFT del mago di Web3 Jack Butcher, l’artista dietro il progetto di grande successo Checks NFTs e l’agenzia creativa Visualize Value. Openen è una raccolta di 16.000 NFT in edizione aperta la cui grafica cambia in una serie di drop e rivelazioni.

Il progetto presenta il dinamismo per cui Butcher è diventato famoso nello spazio e con un volume di scambi di oltre 67.914 ETH ($ 128 milioni) e vendite individuali di quasi 31 ETH ($ 58.000), Openen ha attirato l’attenzione di tutto il Web3. Ecco tutto ciò che devi sapere al riguardo.

Cos’è Openpen?

Nonostante il volume importante del progetto, Openen non è solo un’altra raccolta NFT di arte digitale; è anche un esperimento guidato dalla comunità che esplora i concetti di unicità, scarsità e abbondanza nel Web3.

Per quanto sia stato ispirato dalla cultura dei meme di Pepe, Openen ha anche preso spunto dalle opere geometriche dell’artista digitale batz, la cui serie di opere d’arte realizzate utilizzando solo quadrati e cerchi ha attirato l’attenzione di Butcher questa primavera. Butcher ha deciso di creare la sua versione dello stile di Batz, utilizzando solo rettangoli ed ellissi. Ha chiamato il progetto Openen, un portmanteau degli NFT “aperti” in edizione aperta, e “Pepe”, il controverso meme della rana onnipresente in Web3.

Per un po’ di contesto su questo pezzo, la mia sequenza temporale è stata piena dell’incredibile lavoro di @batzdu negli ultimi giorni, controlla e supporta.

In secondo luogo, tela 24 x 72 e nome “scapepe” ispirato al leggendario progetto di banner @scapes_xyz.

Banner pronto allegato: pic.twitter.com/1PCq15lfsr

— Jack Butcher (@jackbutcher) 8 gennaio 2023

Openen è stato lanciato l’8 gennaio 2023 come drop NFT open edition di 60 minuti. Ma questa non era la tua edizione aperta media. Innanzitutto, gli stessi NFT non sono stati rivelati immediatamente, ma piuttosto durante una serie di drop che si verificano periodicamente (su una sequenza temporale che Butcher decide a caso).

Inoltre, ogni drop include 80 Openpens su un totale di 16.000 (con 200 set inclusi nell’intero progetto). Ogni proprietario di Openen deve aderire alle anteprime delle opere d’arte che preferisce (firmando un messaggio nel proprio portafoglio crittografico) per far rivelare l’NFT completo (che si verificherà solo se la modifica dei metadati proposta riceve una percentuale di adesione del 200%).

Alcune delle gocce sono come edizioni di stampe artistiche, il che significa che tutti nel set riceveranno la stessa opera d’arte. Altri includono piccole variazioni o addirittura opere 1/1. Anche dopo aver aderito, tuttavia, la distribuzione dell’arte è casuale.

aprire tldr

→ ogni open ha una dimensione di edizione preimpostata
→ gli openen vengono rivelati in set da 80 (200 set in totale)
→ accedi ai set che ti piacciono (anteprima della grafica)
→ i set cadono solo se c’è un tasso di opt-in del 200%.

domande? pic.twitter.com/v8zSDlIOTi

— Jack Butcher (@jackbutcher) 30 aprile 2023

Affinché si verifichi l’opt-in del 200%, il calo di 80 NFT richiede almeno 160 opt-in. Finora, la domanda per le gocce è stata ben oltre tale limite, raggiungendo a volte oltre il 10.000 percento.

Creando questo sistema, Butcher ha voluto sperimentare l’idea di unicità nel regno digitale, un tema che ricorre spesso nei suoi progetti Web3. Ma invece di appoggiarsi a temi di scarsità e rarità come ha fatto con Checks, Butcher sta giocando con il concetto di abbondanza nell’arte e come questo influenza le scelte dei suoi collezionisti. Con Openen, ha anche voluto promuovere un senso di comunità tra i suoi collezionisti consentendo loro di partecipare al processo di rivelazione e influenzare l’esito di ogni rilascio.

L’evoluzione di Openen è stata segnata dallo stile di leadership trasparente di Butcher. Ha continuamente condiviso aggiornamenti e si è impegnato in discussioni sul progetto tramite Twitter, offrendo agli appassionati una panoramica dello sviluppo e del futuro del progetto e consentendo ai titolari di fornire feedback aprendo la porta a ulteriori collaborazioni artistiche.

Chi ha avviato Openen?

Butcher è un artista, designer e scrittore di origine britannica con sede a New York City e fondatore di Visualize Value. Questa piattaforma crea e vende prodotti digitali che aiutano le persone a comunicare in modo più efficace.

Visualize Value è iniziato come progetto parallelo nel 2017, in cui Butcher condivideva una grafica minimalista che distillava idee complesse in immagini semplici sui social media.

pic.twitter.com/lA8Y7QM3Um

— Jack Butcher (@jackbutcher) 4 giugno 2023

Butcher è anche un appassionato creatore e collezionista di NFT. Quando ha rilasciato l’edizione aperta per la sua raccolta di assegni del gennaio 2023, ogni assegno è stato coniato per $ 8 e da allora ha raggiunto un volume di oltre 55.000 ETH ($ 104 milioni) al momento della scrittura.

Secondo un tweet del 17 aprile 2023 di Butcher, la sua intenzione come creatore di NFT è “la conservazione di momenti nel tempo guidati da grandi cambiamenti tecnologici. L’output: “artefatti” che catturano questi momenti. Per Checks, l’interruzione della fiducia istituzionale dall’alto verso il basso e la normalizzazione della ricerca della verità dal basso verso l’alto.

L’ascesa alla ribalta di Openen

Il successo di Openen può essere attribuito a diversi fattori. In primo luogo, Openen beneficia della reputazione e della visione di Butcher, che è ampiamente rispettato e ammirato per le sue collezioni precedenti.

concettualmente parlando, puoi realizzare ogni singola immagine digitale esistente con i pezzi sopra

remixato all’infinito

— Jack Butcher (@jackbutcher) 21 febbraio 2023

In secondo luogo, Openen si distingue per le sue innovative meccaniche di caduta che sfidano le norme delle collezioni NFT. Openen non rivela l’arte per le sue gocce tutto in una volta e non si basa solo su tratti di rarità per creare valore.

Invece, Openen crea un’abbondanza di arte e scelta per i suoi collezionisti, consentendo loro di partecipare a diversi drop e ricevere opere d’arte casuali da artisti diversi. In questo modo, Openen crea un senso di anticipazione e partecipazione in un modo diverso da altre collezioni. Inoltre, Openen premia i suoi collezionisti per aver detenuto NFT di assegni, il che crea utilità di acquisto per entrambi i progetti di Butcher.

In effetti, uno degli Openpen più rari coniati finora è un “Black Openen Check”, che è un amalgama dei progetti di Butcher.

Il primo Open Check tutto nero. ✍🏻 pic.twitter.com/sc2XJ2rjWt

— E ◵◵* (@BB88888888888BB) 6 giugno 2023

Aprire Threadition

L’11 luglio 2023, il massimalista Jack Butcher/Pepe, noto principalmente con il loro alias Twitter BoredElon, ha adottato il loro soprannome secondario, Bored Openen, e ha fatto un’offerta pubblica a ThreadGuy a cui era difficile dire di no. BoredOpenepen avrebbe offerto la loro prima edizione di Openen (un Openen originale molto ricercato) in cambio dell’iconico Mutant Ape PFP di ThreadGuy che da allora è diventato sinonimo del marchio del commentatore NFT.

Mentre l’idea di ThreadGuy di cambiare il suo PFP di lunga data in qualcos’altro ha sicuramente suscitato conversazioni in tutta la comunità Web3, ha rifiutato l’offerta e ha scelto di mantenere il suo Mutant Ape PFP. Questo fino a quando Butcher non è entrato nel mix e ha generosamente forzato una terza alternativa.

Il 13 luglio, Butcher ha rivelato un Openpen PFP personalizzato progettato specificamente per ThreadGuy che presentava colorazioni prese dalla sua Mutant Ape che si adattavano al formato Openen, portandolo infine a cambiare (finalmente) il suo PFP con il suo PFP appena dotato.

Credito: Jack Butcher

La frenesia, ovviamente, ha portato agli imitatori, motivo per cui Butcher è andato ancora oltre lanciando una raccolta in edizione aperta: Openen Threadition, che presentava una versione tokenizzata del PFP personalizzato che ha creato per ThreadGuy che ha permesso a chiunque di partecipare al divertimento a circa $ 2 (circa 0,001 ETH).

Al momento della scrittura, sono state coniate più di 51.000 edizioni con oltre 51 ETH ($ 96.665) raccolti per ThreadGuy. Beeple ha persino documentato la mania in tre Tutti i giorni.

Oh, e Beeple ha preso il suo da Butcher.

Ciò che Openen ci ha mostrato finora è il suo impegno per il cameratismo, la conversazione e il disimballaggio della complessità della cultura odierna.

SCELTA INFINTA pic.twitter.com/FmaWdgjA5F

— beeple (@beeple) 19 luglio 2023

Il futuro di Openen

Openen è ancora nelle sue fasi iniziali, poiché finora sono stati completati solo sei drop su 200. Ce ne sono ancora molti altri in arrivo, con altre opere d’arte di Butcher e artisti ospiti.

Openen è un esperimento che mette alla prova i confini dell’arte digitale. Ogni NFT è una tappa di un’avventura a tempo indeterminato che invita chiunque sia curioso e creativo a partecipare.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..
Kfz gutachter düsseldorf crashexperts kfz gutachten nach unfall. Kfz gutachter düsseldorf crashexperts kfz gutachten nach unfall.