Crypto.com sospende il servizio istituzionale degli Stati Uniti mentre aumenta il controllo della SEC

Crypto.com sospende il servizio istituzionale degli Stati Uniti mentre aumenta il controllo della SEC

Venerdì 9 giugno, Crypto.com, lo scambio di criptovalute con sede a Singapore, ha annunciato la sospensione dei suoi servizi di scambio istituzionale negli Stati Uniti, secondo una dichiarazione della società. La decisione, che entrerà in vigore a partire dal 21 giugno 2023, è principalmente attribuita alla scarsa domanda da parte dei clienti istituzionali nello scenario di mercato prevalente.

I clienti istituzionali, in genere grandi entità accreditate con notevoli capacità di investimento, sono stati il ​​target di riferimento per il servizio istituzionale di Crypto.com. Tuttavia, l’attuale panorama di mercato, guidato più di recente da severi controlli normativi e condizioni volatili, ha portato a un calo della domanda da parte di queste entità istituzionali.

Credito: Crypto.com

Lettura della sala normativa

Mentre Crypto.com sospende il suo servizio di scambio istituzionale, l’applicazione e la piattaforma mobile retail della società continueranno a operare senza ostacoli negli Stati Uniti. l’offerta UpDown Options di exchange, che consente agli utenti di speculare sui movimenti futuri di una varietà di criptovalute.

Sulla scia delle azioni legali intentate dalla SEC contro Coinbase e Binance questa settimana, per presunte violazioni delle leggi sui titoli, gli scambi gestiti a livello globale stanno prendendo la temperatura dell’atmosfera normativa. Questa mossa arriva in un momento in cui gli Stati Uniti si stanno rivelando un terreno impegnativo per le società di criptovalute. Un tale giro di vite normativo si è intensificato negli ultimi otto mesi dopo il crollo di FTX e ha incontrato la resistenza del più ampio ecosistema di criptovalute.

Poco prima della sospensione del suo servizio istituzionale negli Stati Uniti, Crypto.com ha ricevuto un’importante licenza di istituto di pagamento per i servizi di token di pagamento digitale dalla Monetary Authority di Singapore, che le consente di offrire i suoi servizi nel paese.

Crypto.com, un marchio riconosciuto nello spazio crittografico, all’inizio di quest’anno aveva annunciato una riduzione del 20% della sua forza lavoro globale nel gennaio 2023. La società (nota in parte per il suo spot con l’attore Matt Damon nel 2021) consente ai clienti di acquistare e vendere criptovalute. Offre anche una carta di debito Visa con cui gli utenti possono spendere risorse digitali.

Poiché il contesto normativo negli Stati Uniti continua a evolversi, gli exchange di tutto il mondo potrebbero essere costretti a modificare rapidamente le loro politiche e operazioni per evitare di trovarsi in una situazione simile a Binance e Coinbase.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..
On idli recipe : soft , quick and easy way homestyle. Bitcoin etf trading frenzy continues after notching record inflow amid btc price over $60k.