5 modi per ottenere un reddito passivo con gli NFT nel 2023

5 modi per ottenere un reddito passivo con gli NFT nel 2023

Molti investitori e appassionati hanno fatto fortuna durante la bolla degli NFT, quando i creatori hanno tirato fuori innumerevoli NFT esteticamente affascinanti. Inoltre, diverse icone NFT e figure rispettabili hanno anche introdotto una serie di entusiasmanti NFT nell’ecosistema, rendendo l’atmosfera NFT vivace e turbolenta. Tuttavia, ora si è verificato un mercato ribassista senza precedenti, che ha lasciato molti collezionisti di NFT alla ricerca di usi alternativi per le loro risorse ora inattive. Qui, diamo uno sguardo al potenziale non sfruttato degli NFT e a come i proprietari possono guadagnare entrate passive dai loro token non fungibili.

Cos’è un reddito passivo?

Sappiamo tutti che il reddito passivo non ha bisogno di molte spiegazioni per chi ha familiarità con gli NFT, ma esaminiamo alcune descrizioni per evidenziare alcune cose. Un reddito passivo viene guadagnato da uno strumento finanziario, un bene o un’impresa senza impegnarsi troppo per guadagnare. È un flusso continuo di entrate extra che arriva periodicamente (giornalmente, settimanalmente, mensilmente o annualmente). Questo termine è diventato importante nello spazio decentralizzato con l’avvento dei protocolli DeFi che consentono ai detentori di criptovalute di realizzare un flusso di entrate sulle loro risorse crittografiche inattive.

Questo modello di reddito passivo è adatto anche per asset inattivi come gli NFT. Invece di trattenere NFT che non guadagnano nulla in attesa di un’altra bolla NFT o di un mercato crittografico rialzista, gli investitori possono usarli per guadagnare reddito passivo in diversi modi. Continua a leggere per scoprire i modi migliori per guadagnare entrate passive con gli NFT nel 2023

Royalty NFT

Gli NFT sono elementi digitali unici definiti dalle loro proprietà distinte, che rendono ognuno individuale e unico. Questa unicità ha portato a un aumento della domanda tra gli investitori decentralizzati, desiderosi di possedere questi oggetti digitali molto ricercati. Di conseguenza, l’acquisto e la vendita di NFT è emersa come un’opportunità redditizia per creatori, investitori e appassionati, offrendo loro la possibilità di guadagnare passivamente attraverso le royalty. Una royalty, in questo contesto, si riferisce a un pagamento effettuato al creatore originale di un NFT al momento della rivendita sul mercato secondario.

Questo meccanismo di royalty viene solitamente definito al momento della creazione dell’NFT all’interno dei suoi metadati e generalmente varia tra lo 0 e il 10%. Dopo la vendita iniziale dell’NFT, la successiva negoziazione su mercati secondari che onorano le royalty attiverà il contratto intelligente e distribuirà automaticamente i fondi al creatore originale. Questo pagamento continuerà a tempo indeterminato, anche se il portafoglio di creazione diventa inaccessibile.

Come guadagnare royalty dagli NFT?

Guadagnare royalties su NFT non richiede conoscenze sofisticate; i creatori possono facilmente coniare i loro NFT e impostare i termini di royalty preferiti per le vendite sul mercato secondario. Una delle royalty NFT più redditizie ha fruttato a Beeple oltre $ 600.000 quando l’NFT “Crossroads” è stato rivenduto a un altro acquirente a $ 6,6 milioni nel febbraio 2021.

Dove guadagnare royalty?

Vale la pena notare che le royalties vengono pagate automaticamente senza essere coinvolti direttamente nelle vendite di un NFT dopo la sua creazione. Per una guida approfondita ai mercati NFT che onorano le royalty, dai un’occhiata alla nostra Guida ai mercati che onorano le royalty dei creatori NFT.

Noleggi NFT

Il noleggio NFT è un altro interessante modello di guadagno passivo per fare soldi con oggetti digitali inattivi. Implica il prestito di NFT ad altri utenti per una durata predefinita in cambio di termini finanziari precedentemente concordati. Questo modello ricorda l’affitto di beni fisici come automobili e proprietà immobiliari, tranne che nel regno digitale. Il noleggio di NFT è diventato importante con i giochi P2E, in cui i giocatori possono noleggiare oggetti collezionabili in-game come avatar e armi per giocare senza un costoso esborso iniziale. Il noleggio NFT si applica anche al Metaverse, dove gli utenti possono noleggiare accessori di moda e proprietà virtuali come LAND, spazi per uffici e altro!

Quali sono i migliori servizi di noleggio NFT?

Esistono dapp affidabili adatti per il noleggio NFT, tra cui IQ Protocol, UnitBox DAO, Trava Protocol, Vera, ReNFT, Double Protocol, N3RP, Renfter, Zharta e Darkblocks. Ogni piattaforma di noleggio ha la sua guida su come avviare un noleggio NFT; i processi di base di solito comportano l’impostazione di un prezzo, durata del noleggio e termini del contratto.

Picchettamento NFT

Lo staking è una terminologia popolare nell’ecosistema DeFi, che implica il blocco di token crittografici in un caveau di contratti intelligenti per guadagnare entrate passive. Tuttavia, l’iniziativa di picchettamento ha trovato un altro caso d’uso nell’ecosistema NFT. Lo staking NFT comporta il blocco di un NFT inattivo in uno speciale contratto intelligente per una durata predefinita per guadagnare un reddito passivo. A parte questi speciali contratti intelligenti, alcuni progetti NFT supportano lo staking dei loro NFT nativi in ​​pool di liquidità per guadagnare premi dalle commissioni di transazione dell’ecosistema. Al contrario, alcuni progetti consentono ai titolari di NFT di bloccare l’asset nel pool DAO per partecipare alla governance. Tuttavia, i proprietari dovrebbero ricercare a fondo la compatibilità dei loro NFT all’interno della piattaforma di staking desiderata. Esempi di piattaforme di staking NFT includono Binance NFT PowerStation, Splinterlands, BAND NFTs, NFTX, KIRA e Polychain Monsters.

Giochi P2E

I giochi Play-to-Earn (P2E) sono giochi decentralizzati che premiano i giocatori con token crittografici e oggetti da collezione digitali. Alcune piattaforme P2E richiedono alcuni NFT particolari per giocare; pertanto, i giocatori possono utilizzare i propri NFT per giocare a giochi decentralizzati e guadagnare più NFT, che possono essere scambiati con token crittografici. Nel frattempo, alcuni oggetti collezionabili guadagnati nel gioco possono essere puntati su alcune piattaforme di gioco o prestati a un altro giocatore per massimizzare i profitti. Questo processo può facilmente passare a un altro episodio di agricoltura NFT.

Inoltre, alcuni progetti NFT funzionano come una piattaforma di gioco in cui gli NFT degli utenti possono guadagnare altri NFT partecipando quotidianamente all’ecosistema NFT. Alcuni NFT generano e producono anche altri NFT e token crittografici per detenerli. Questi oggetti da collezione possono essere scambiati con token crittografici su mercati personalizzati. Esempi di giochi P2E in questa categoria includono Axie Infinity, Aavegotchi, Galaxy Fight Club, Zed Run, Gods Unchained e Aurory.

Agricoltura NFT

Yield farming o farming è un altro protocollo DeFi incorporato nel panorama NFT. Implica il deposito di risorse crittografiche in diversi protocolli DeFi come lo staking, il prestito e il mining di liquidità. Questa iniziativa è modellata nell’agricoltura NFT, in cui gli investitori possono offrire liquidità ai pool NFT nei protocolli DeFi. I proprietari possono anche depositare i propri NFT in un pool di liquidità per guadagnare nuovi NFT o token ERC-20. Poiché l’agricoltura di rendimento consiste nel reinvestire i guadagni in un altro protocollo di guadagno passivo per massimizzare i profitti, i premi guadagnati dall’agricoltura NFT possono anche essere reinvestiti in altri pool di liquidità NFT o pool DeFi per massimizzare i rendimenti. Le piattaforme adatte per l’agricoltura NFT includono MOBOX, Bunicorn, Pulsar Farm e ZooKeeper.

L’era degli NFT rimasti inattivi nei portafogli è finita incorporando i protocolli DeFi nell’ecosistema NFT. Pertanto, i proprietari di NFT possono guadagnare entrate passive con i loro NFT mantenendo i loro ambiti oggetti da collezione. Tuttavia, i potenziali investitori che desiderano adottare uno dei metodi sopra evidenziati dovrebbero ricercare come funziona la rispettiva piattaforma. Ciò farà anche più luce sulla compatibilità dei loro NFT con le piattaforme e sulla fattibilità della realizzazione di profitti.

Voglio di più? Connettiti con NFT Plaza

Iscriviti alla newsletter settimanale
Seguici su Twitter
Come noi su Facebook
Seguici su Instagram

*Tutte le opinioni di investimento/finanziarie espresse da NFT Plazas provengono dalla ricerca personale e dall’esperienza dei moderatori del nostro sito e sono intese solo come materiale educativo. Gli individui sono tenuti a ricercare completamente qualsiasi prodotto prima di effettuare qualsiasi tipo di investimento.

Scrittore tecnico, appassionato di tutto ciò che riguarda blockchain e mondo decentralizzato.

Ti piace? Condividi con i tuoi Amici
Facebook
Twitter
LinkedIn
Reddit
Pinterest
Leggi anche..